Si sono tenuti con successo gli esami da Sensei e Allenatore Zanshin Tech dei nostri soci Riccardo Volante e Pietro Suffritti, che hanno aggiunto al proprio bracciale blu da primo Dan l’agognata targhetta metallica che identifica i titolati della licenza di insegnamento.

Questo importante traguardo ci permette di soddisfare la quarta regola dello Zanshin Tech che dice “non si fa lezione se non ci sono almeno 2 maestri e 3 allievi presenti”.

Questo ci permette di aprire ufficialmente le attività del Dojo di Modena, che come si può vedere da oggi sul sito principale della disciplina al link https://zanshintech.it diventa il primo Dojo in Emilia Romagna, qualificando la nostra città come la quinta in Italia ad essere dotata di una palestra specifica sui problemi del bullismo e del cyberbullismo.

Da oggi quindi potrete chiederci, tramite il modulo dei contatti, di essere inseriti all’interno delle preiscrizioni ai due corsi, uno per ragazzi e uno per adulti, che partiranno a Gennaio 2020, e su cui al più presto provvederemo ad informarvi tramite il sito e la nostra pagina facebook